L’ultimo aggiornamento di macOS gestirà meglio la salute della batteria del tuo MacBook

Con Apple che introduce porte USB-C per i suoi laptop MacBook, questo consente agli utenti di collegare i loro computer portatili ai monitor esterni mentre li caricano contemporaneamente. Questo a sua volta ha portato molti utenti MacBook trasformando i loro computer portatili in workstation desktop permanenti, ma immaginiamo che questo è a costo della durata della batteria.

La buona notizia è che se stai eseguendo una configurazione simile, potresti voler aggiornare il tuo laptop alla versione più recente di macOS. Questo perché nell’aggiornamento macOS Catalina 10.15.5, Apple ha portato una nuova funzionalità al sistema operativo sotto forma di Battery Health Management. Questa funzione è progettata per aiutare i proprietari di MacBook a ridurre l’usura delle batterie per prolungarle.

Nel caso in cui non lo sapessi già, caricare costantemente le batterie del tuo laptop ridurrà la loro durata, dove dopo un anno o due, non terranno più la loro carica quando era nuovo di zecca. Questo è inevitabile. Tuttavia, con questa nuova funzione, Apple spera di gestire meglio lo stato della batteria studiando il comportamento di ricarica dei suoi utenti e quindi adattare le batterie di conseguenza.

Ad esempio, se rileva che il MacBook è collegato per la maggior parte del tempo, impedirà che colpisca la piena capacità. Questo perché mantenere costantemente la batteria riempita può essere dannosa per lo stato generale della batteria. Questa nuova funzione di gestione della salute della batteria sarà abilitata per impostazione predefinita, ma gli utenti possono andare avanti e disabilitarlo se lo desiderano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *