Il più economico 2020 iPad potrebbe venire con un chipset A12

Secondo un recente rapporto dell’analista Ming-Chi Kuo, sostiene che Apple dovrebbe lanciare nuovi iPad entro la fine dell’anno. Questi saranno aggiornamenti all’attuale iPad / iPad Air e iPad mini lineup, dove Kuo sostiene che Apple adotterà un approccio simile a questi tablet come hanno con l’iPhone SE.

Ora, secondo un tweet di @L0vetodream, che in passato ha dimostrato di essere abbastanza preciso, egli sostiene che il prossimo 2020 iPad potrebbe essere alimentato da un chipset A12. Ma aspetta, non è l’ultimo chipset da Apple l’A13? E Apple non dovrebbe lanciare l’A14 quest’anno? Queste sarebbero corrette ipotesi, ma come abbiamo detto, Kuo ha sostenuto che Apple potrebbe essere avvicinando questo come hanno fatto con l’iPhone SE.

Utilizzando un chipset più vecchio e potenzialmente più economico, Apple sarà in grado di mantenere bassi i prezzi degli iPad, il che a sua volta potrebbe renderlo più attraente per i clienti. Con l’iPhone SE, Apple ha scelto di utilizzare hardware simile all’iPhone 8, ma ha dato un leggero aggiornamento con il chipset A13 Bionic.

Ad oggi, nessuno dei tablet più recenti di Apple ha adottato il chipset A13. Anche l’iPad Pro che è stato aggiornato all’inizio di quest’anno utilizzato una variante del A12X chiamato l’A12, che è venuto con un ulteriore nucleo GPU sbloccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *