Apple potrebbe sostituire i messaggi sul Mac con la versione progettata per i dispositivi iOS

Apple ha in passato negato che avrebbero affondo iOS e macOS insieme. Tuttavia, ciò che l’azienda ha fatto è che hanno creato uno strumento di sviluppo noto come Mac Catalyst che renderebbe più facile per gli sviluppatori di portare le applicazioni iOS sul Mac, creando così un qualche tipo di ecosistema di app unificato.

Ora, secondo un nuovo rapporto da 9to5Mac, sembra che Apple potrebbe effettivamente essere alla ricerca di sostituire l’applicazione Messaggi per macOS con la versione progettata per i dispositivi iOS come l’iPhone e iPad. Questo è secondo le prove scoperte in una build trapelato di iOS 14 che suggerisce che questi sono cambiamenti che potremmo essere in grado di aspettarsi.

Allora perché il porto di iOS Messages a macOS? Messaggi per Mac è piuttosto barebone e di base rispetto alla versione iOS che supporta caratteristiche come estensioni, adesivi, reazioni, e così via. Immaginiamo che invece di Apple cercare di codificare queste funzionalità nella versione macOS, sarebbe più efficiente solo eseguire il porting della versione iOS.

Inoltre, renderebbe più facile per gli aggiornamenti futuri in cui Apple avrebbe bisogno di mantenere solo una versione dell’app, ma anche garantire un’esperienza utente coerente attraverso le sue piattaforme. Prendilo con un granello di sale per ora, ma spero che Apple avrà più dettagli da condividere durante il suo evento WWDC 2020 solo online che si terrà il 22 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *